Chi Siamo

Management by Magic

About
About2
About-+-servizi4+
About-+-servizi3
About-+-servizi-2
About-+-Servizi2
About-+-Servizi1
About-+-servizi-+-esperienziale5
About-+-Servizi-+-Esperienziale4
About-+-Servizi-+-esperienziale3
About-+-Servizi-+-Esperienziale
About-+-Servizi-+-(esperienziale)
About-+-Servizi
About-+-esperienziale-+-servizi
About-+-esperienziale
Esperienziale-+-About
Management by Magic:
Moltiplicare le possibilità, rendere possibile l’impossibile.
La Magia dell’Innovazione Profonda per competere nel futuro

Management by Magic…

…Un Laboratorio per lo sviluppo delle Organizzazioni e dei Team e per il Cambiamento Profondo.
Un innovativo centro di eccellenza nella facilitazione, consulenza e formazione.
Un incubatore di generazione di progetti creativi, di miglioramento e innovazione.

Una missione …

Ispirare e Guidare il cambiamento profondo nelle Organizzazioni, nei Team e nelle Persone, favorire il pensiero creativo, l’innovazione e le capacità di leadership e management attraverso il system thinking, la complessità e la multidisciplinarità

Quattro pilastri, una consapevolezza … per fare la differenza

Non è sufficiente Pianificare e Agire, se non si sa prima Sognare e poi anche Celebrare!
Le Organizzazioni e le Persone orientate costantemente al Futuro e al Valore sanno benissimo cosa occorre! …

  • capacità creative, di innovazione e di co-creazione;
  • centralità della Persona, accendere le passioni, nuovo senso della Leadership per ispirare il cambiamento (non gestirlo, né guidarlo!);
  • pensiero sistemico e capacità di governare la complessità e guidare nella complessità;
  • multidisciplinarità;
  • fusione di tre tipi di Intelligenza: Intellettuale, Emotiva e Spirituale.

Tutto ciò integrato, nelle Organizzazioni, con adeguati approcci strategici e da un costante orientamento all’aumento del valore, all’ottimizzazione delle attività e dei flussi, alla riduzione degli sprechi.

Management by Magic nasce da questi presupposti e per dare risposte concrete a tutto ciò! Lo fa con lo stile, i valori, le profonde competenze che la caratterizzano.
Una Struttura che fonde rigore con multidisciplinarità, approcci creativi e innovativi con metodologie strutturate, visione sistemica, complessità con strumenti consolidati.
Una Struttura all’avanguardia per la creatività, l’innovazione, i miglioramenti organizzativi, la leadership e lo sviluppo delle Organizzazioni, dei Team e delle Persone.
Importanti partner e rete di relazioni, clienti che spaziano dalle multinazionali alle strutture pubbliche, ma anche piccole e medie realtà, fondazioni, università, centri di eccellenza hanno sperimentato l’efficacia, la profondità e il coinvolgimento dei nostri interventi!

Le linee di azione MbM (facilitazione, consulenza e formazione)

I nostri Interventi di facilitazione, consulenziali e formativi si orientano verso quattro fondamentali direttrici:

  • Accrescimento del potenziale creativo nelle Persone, nei Team e nelle Organizzazioni. Individuazione di soluzioni ad alto potenziale in logica win-win-win
  • Innovazione, gestione strategica, CambiamentoIspirazione, Ideazione, Prototipazione, Implementazione del nuovo per competere nel futuro
  • Facilitazione nella guida e sviluppo dei team, delle persone e della leadership, gestione creativa dei conflitti, sviluppo del consenso e della partecipazione
  • Ottimizzazione delle performance organizzative e dei processi, aumento del valore, riduzione degli sprechi

Scoprite la profondità e il livello delle possibili azioni di facilitazione, consulenziali e formative MbM e scoprite il fascino dei Learning Lab in 3D MbM!

Perché Management by Magic è diverso? Un modello tutto da scoprire…

La nostra Organizzazione nasce da un Modello, che racchiude i pilastri Management by Magic. Questo Modello a sua volta è diventato il nostro primo libro  dal sorprendente successo.
In questo link abbiamo riportato i capisaldi del Modello e la sua impostazione: buon viaggio nella “Dimensione MbM”, tra creatività, leadership, strategia, organizzazione!

Facilitazione, consulenza e formazione…magica!

Management by Magic incentra una parte importante dei suoi metodi di facilitazione, consulenziali e formativi sulla multidisciplinarità, lo storytelling, l’esperienzialità, il learning by doing.

Tra le metafore di riferimento di Management by Magic, un ruolo particolare riveste l’illusionismo: questo si è rilevato uno strumento particolarmente efficace per mobilitare le persone, comprendere la realtà, ideare e progettare il futuro, implementare e gestire.

Fondere gli insegnamenti dell’arte dell’illusionismo nei percorsi di sviluppo delle persone, dei team e delle Organizzazioni dà un valore aggiunto ulteriore capace di aprire visuali inaspettate, innescare momenti ah-ha!, rendere il coinvolgimento, la consapevolezza e i percorsi ancora più avvincenti e efficaci.

Non c’è nulla di impossibile, senso della meraviglia, cura dei dettagli: questi tre dei principi basilari per ogni illusionista…così come per ogni persona, team e Organizzazione che vuole competere nel futuro!

Entrare nel “mondo Management by Magic” vuol dire anche questo: Creativity by Magic, Leadership by Magic, LearningLab in 3D, WorkShoW, strumenti come: le tredici carte del grande slam della creatività, i 10 steps del percorso creativo, la sindrome “si figuri…” e molto altro ancora danno l’idea della ricca faretra MbM a vostra disposizione!

Un Owner … multidisciplinare …

Management by Magic nasce dall’iniziativa di Rino Panetti, esperto di Management, Leadership, pensiero creativo e processi di innovazione, imprenditore … ma anche autore di saggi e scrittore, studioso della complessità; una vita incentrata sulla multidisciplinarità e, tra i vari campi, l’illusionismo a ricoprire un intrigante ruolo …
Da tutto ciò è nato Management by Magic!
In questo link, il profilo di Rino Panetti 

Sulle spalle dei giganti …

Management by Magic poggia la sua azione sui più evoluti Modelli oggi esistenti in materia di creatività, innovazione, cambiamento profondo, gestione strategica, miglioramento delle performance. Ecco i principali riferimenti:

  • Modello Management by Magic (creatività, innovazione, leadership, problem setting), Rino Panetti
  • Business Model Generation & Value Proposition, Alexander Osterwalder
  • Pensiero Creativo (creatività), Frans Johansson, Hubert Jaoui, Richard Wiseman, Rino Panetti, Otto Scharmer, Peter Senge, Edward De Bono, Angelo Braconi, Tony Buzan, Gary Klein, Edoardo Boncinelli, Stefano Bartezzaghi e tanti altri
  • Theory U (modello globale per l’innovazione profonda, lo sviluppo di creatività e innovazione, la leadership), Otto Scharmer, David Bohm, Bill Isaacs
  • Strategia Oceano Blu (innovazione, gestione strategica, cambiamento, marketing), W. Chan Kim e Renée Mauborgne
  • Teoria della Complessità, Ilya Prigogine, Maturana e Varela, Bohm, Popper, Capra, Adam Kahane, De Toni, Gianluca Bocchi, Thomas S. Kuhn, Santa fe institute (SFI), New England Complex System Institute (NECSI), Complex System Network of Excellence (EXISTENCE)
  • System Thinking e Cinque Discipline (sviluppo delle persone e della leadership, ottimizzazione delle organizzazioni), Peter Senge
  • Leadership Situazionale, Paul Hersey e Kenneth Blachard
  • Leadership dialogica e Four Players Model, William N. Isaacs, David Kantor
  • Leadership emotiva, Daniel Goleman
  • Formula Imprenditoriale (gestione strategica), Richard Normann
  • Medici Effect (creatività, multidisciplinarità, innovazione), Frans Johansson
  • Modello della Gru (innovazione, gestione strategica, cambiamento), Richard Normann
  • Metodologia Triz (innovazione), Geinrich Altshuller
  • Teoria dei Vincoli (ottimizzazione delle performance organizzative, gestione produzione, logistica, supply chain, project management), Eli Goldratt
  • Lean Thinking e Lean Production (ottimizzazione delle performance aziendali e dei flussi, massimizzazione del valore, riduzione degli sprechi), James P. Womack e Daniel T. Jones
  • Controllo statistico dei processi e Six Sigma (ottimizzazione delle perfomance aziendali)
  • Teoria della Conoscenza Profonda (ottimizzazione delle performance aziendali), Walter E. Deming
  • Thinking Processes Tools (gestione dei conflitti e individuazione di soluzioni ad alto potenziale), Eli Goldratt
  • Total Quality Management, Deming, Juran, Kano, Ishikawa, Masaaki Imai
  • Sistemi di Gestione certificabili

Un pensiero per gli illusionisti

Tra tutte le contaminazioni su cui poggia Management by Magic, quella con l’illusionismo riveste un ruolo sicuramente intrigante. Pensateci: per un illusionista non c’è nulla di impossibile; il suo mestiere è sognare l’impossibile e realizzarlo! E, inoltre:

  • portare il pubblico a vivere quel suo sogno (‘leadership’)
  • strutturare lo spettacolo in maniera da massimizzare il valore, eliminare tutto ciò che è inutile, assicurare coerenza tra tutti gli elementi dello show …

Esattamente tutto ciò che ciascuno di noi, come Individuo o come Organizzazione, oggi è chiamato a fare! E’ per questo che gli schemi di pensiero di un illusionista possono essere estremamente utili … ma ance per gli illusionisti gli approcci manageriali possono essere utili per migliorare la loro “Arte”. In questo link , quindi, alcuni veloci cenni a beneficio per i soli illusionisti e la loro Arte: se non siete prestigiatori, non visitate questa pagina!